Dogliani ringrazia i tanti volontari che hanno permesso la realizzazione del Festival della Tv

«Il Festival è strettamente legato alla nostra terra doglianese e intrecciato alla nostra comunità. Ci viene difficile pensare che una manifestazione così partecipata e riuscita possa svolgersi altrove» hanno dichiarato gli amministratori

10° edizione del Festival della Tv e dei Nuovi Media a Dogliani dal 3 al 5 settembre

DOGLIANI Con la decima edizione del Festival della Tv e dei nuovi media andata in archivio, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ugo Arnulfo ha ringraziato chi ne ha permesso la realizzazione. Oltre agli organizzatori, ai dipendenti comunali e alle ideatrici Federica Mariani e Simona Arpellino, il pensiero è andato ai trecentocinquanta volontari che fanno parte delle associazioni doglianesi. Esse sono: Protezione civile, Volontari del soccorso, Pompieri in Langa, Alpini, Carabinieri in congedo, Bersaglieri, Pro loco Dogliani Borgo e Dogliani Castello, Suta i’Porti e ‘n Piasa e Castello C’è.

Questo è il commento apparso nella nota pubblicata: «Il Festival è strettamente legato alla nostra terra doglianese e intrecciato alla nostra comunità. Ci viene difficile pensare che una manifestazione così partecipata e riuscita possa svolgersi altrove, senza la passione, la disponibilità, la collaborazione e la creatività delle volontarie e dei volontari che lo rendono possibile, mostrando davvero il volto migliore di questo paese».

d.ba.

Banner Gazzetta d'Alba