La Società conciapelli festeggia i suoi 150 anni

La Società conciapelli festeggia i suoi 150 anni
Immagine storica della conceria Boglione

BRA La Società lavoranti conciapelli braidese, la cui sede si affaccia su corso IV Novembre, inizialmente denominata Società di mutuo soccorso e istruzione fra i lavoranti conciapelli, essendo nata nel 1871 raggiunge quest’anno il traguardo di 150 anni di vita. La società – dopo le molte vicissitudini che nel tempo l’hanno portata a modificare le proprie attività, fino all’ultimo cambio di statuto datato 2015 – si presenta a questo storico appuntamento con un Consiglio di amministrazione (il 50°) appena eletto; Angelo Perrone (presidente), Bardhok Fortunato Lala (vicepresidente), Giovanni Vannucchi (segretario) e, per la prima volta, da due socie, Ornella Negro (consigliera) e Cristina Rivoir (tesoriera). Spiega il presidente Perrone: «Per questo prestigioso anniversario il direttivo ha pensato a una nutrita serie di manifestazioni, che hanno avuto un gustoso prologo nella prima edizione del Trofeo di biliardo del presidente, previsto nelle prime settimane di settembre».

La Società conciapelli festeggia i suoi 150 anni 1
Il direttivo (il 50° della sua storia) della Società lavoranti conciapelli

Si entrerà poi nel vivo delle celebrazioni sabato 25 settembre, serata nella quale è previsto un concerto in sede (ore 21) del gruppo musicale Sciarada party rock, preceduto da una braciolata (per aderire all’evento contattare Gabriella al 371-42.36.512); seguiranno poi tornei di carte, biliardo e bocce tra i soci. Sabato 2 ottobre (ore 19) è previsto un incontro sulla storia della società, con la proiezione del documentario Quando Bra era regina di cuoi. Conciatori e concerie, un secolo di lavoro e di lotte, cui farà seguito la cena sociale (è gradita la prenotazione).

Conclude il presidente Perrone: «In coda alle celebrazioni sarà organizzato, domenica 3 ottobre (dalle 15.30 alle 18.30) un pomeriggio intitolato “Giochi di una volta e ludobus” con Grace (Maria Grazia Ielapi), insegnante di circo e di yoga per adulti e bambini».

L’ingresso è libero e verrà offerta merenda a tutti i bimbi che vorranno trascorrere un pomeriggio in allegria insieme a genitori e nonni. Per ulteriori informazioni, rivolgersi all’indirizzo direttivo conciapelli@gmail.com.

Valter Manzone

Banner Gazzetta d'Alba