Mondiali: mercoledì l’Italia di Ganna e Sobrero a caccia di una medaglia nella cronometro mista

Matteo Sobrero è campione europeo nella cronometro mista a squadre! 4
Ganna (a sinistra) e Sobrero (al centro) con De Marchi ai recenti Campionati europei.

CICLISMO A due settimane dalla conquista del titolo europeo nel Mixed team relay (la cronometro mista a squadre), Matteo Sobrero tornerà in gara domani, mercoledì 22, in Belgio, nella prova iridata della stessa specialità. Per cinque sesti la squadra azzurra sarà la stessa dell’8 settembre a Trento. In campo femminile sono state confermate Marta Cavalli, Elena Cecchini ed Elisa Longo Borghini, mentre tra gli uomini gareggeranno il due volte iridato Filippo Ganna, il campione d’Italia Sobrero e il vicecampione nazionale Edoardo Affini, assente all’Europeo, dove l’Italia schierò De Marchi. Sul tracciato di 44,5 chilometri da Knokke-Heist a Bruges, lo stesso della prova individuale di domenica scorsa, l’Italia scende in strada con ambizioni da podio. L’avversaria più temibile per gli azzurri potrebbe essere l’Olanda, che tra gli uomini schiera lo stesso terzetto di Trento (il cacciatore di classiche Mollema e gli specialisti Van Emden e Bouwman), mentre tra le donne presenta le fortissime Van Dijk, Van Vleuten e Markus, rispettivamente prima, terza e nona nella cronometro individuale di tre giorni fa. Da tenere d’occhio anche la Svizzera, che tra gli uomini punta su Kung e Bissegger (quinto e settimo nell’individuale) e tra le donne schiera la vicecampionessa del mondo Reisser. Al via ci saranno tredici squadre: Olanda, Italia, Germania (con il quattro volte iridato Martin all’ultima gara della carriera), Danimarca (con lo specialista Bjerg), Belgio (col primatista dell’ora Campenaerts), Francia, Svizzera, Gran Bretagna, Usa, Austria, Polonia, Spagna e una squadra mista denominata Centre mondial du cyclisme  formata da una lituana, una bielorussa, una slovacca, un corridore del Burkina Faso, uno del Ruanda e un siriano. La prova inizierà alle 13.45.

Corrado Olocco

 

Banner Gazzetta d'Alba