A Santo Stefano Roero dissequestrata la scuola dell’infanzia

 1
Il plesso scolastico posto sotto sequestro

SANTO STEFANO ROERO Passo dopo passo Santo Stefano Roero sembra tornare sempre più alla normalità.

Oggi, martedì 16 novembre, la Guardia di Finanza ha comunicato il dissequestro dell’ultima parte dell’edificio scolastico che restava sotto sigilli: la scuola dell’infanzia e la mensa.

Questa operazione chiude definitivamente, e con esito positivo, i controlli che si erano resi necessari in seguito all’operazione Feudo (che ha portato, tra le altre cose, all’arresto dell’ex sindaco Maiolo) e che avevano causato, a luglio, il blocco giudiziario dell’interno plesso scolastico.

«Finalmente, dopo la prima, parziale, riapertura di alcune parti dell’edificio avvenuta a settembre»- ci ha spiegato il neo eletto sindaco Giuseppina Facco -«oggi possiamo festeggiare la chiusura questo brutto capitolo. Ora i locali andranno controllati, ripuliti, e riscaldati in modo che i piccoli, una dozzina in tutto, possano rientrare già da lunedì 22 novembre. Un grazie, infine, al gruppo delle mamme che si sono già offerte per aiutare a sveltire questi piccoli ma necessari lavori».

Andrea Audisio

Banner Gazzetta d'Alba