Lezione-spettacolo per aiutare i giovani a scegliere il proprio futuro

Come fanno alcuni insegnanti ad arrivare in cattedra se non sanno neanche l’italiano?

ALBA Con l’obiettivo di avvicinare il mondo dell’impresa a quello della scuola, aiutando gli studenti a scegliere in maniera più consapevole e serena il proprio futuro, sabato 11 dicembre, alle 15, Confindustria Cuneo propone il secondo appuntamento dell’iniziativa Training for future, realizzata in collaborazione con il Gruppo giovani imprenditori.

L’appuntamento sarà in presenza e si svolgerà ad Alba, al palaAlba capitale, in piazza San Paolo: parteciperanno gli studenti di terza media e delle scuole superiori, ma per chi vorrà, ci sarà la possibilità di seguire l’appuntamento anche via Web. Si cercherà di far comprendere ai giovani e ai loro genitori quali siano le nuove dinamiche che animano il mondo del lavoro e le competenze maggiormente richieste in un contesto in continuo cambiamento.

Un’occasione di riflessione che potrà fornire agli studenti spunti interessanti per operare scelte consapevoli che valorizzino i propri talenti, che siano la prosecuzione del percorso scolastico o l’ingresso nel mondo del lavoro.

Intervallati da divertenti momenti di teatro, ci saranno le testimonianze di due imprenditrici della Granda: Serena Tosa, amministratore delegato di Tosa group, azienda di Santo Stefano Belbo specializzata nella costruzione di impianti e attrezzature per l’imballaggio, l’enologia e il confezionamento, si concentrerà sui fabbisogni in àmbito scientifico e tecnologico, mentre Annalisa Pastore, fondatrice della braidese Bipaled, che si occupa di illuminazione a led, parlerà di pari opportunità nel mondo del lavoro e di abilità personali.

Il successivo appuntamento di Training for future è in programma il 17 gennaio, alle 20.30, al Teatro Toselli di Cuneo.

Banner Gazzetta d'Alba