Mononoke e collettivo studentesco sfilano contro ogni forma di fascismo

Mononoke e collettivo studentesco sfilano contro ogni forma di fascismo

ALBA Domenica 19 dicembre nelle vie albesi ha sfilato il corteo antifascista organizzato da vari gruppi albesi, tra cui il collettivo Mononoke e il collettivo studentesco.

Spiegano gli organizzatori: «Il 6 novembre in piazza San Francesco era presente un banchetto di Casa Pound che distribuiva volantini. Alcuni frequentatori del quartiere San Giovanni, in modo spontaneo, decidono di contestarli e di rivendicare la natura antifascista della città, medaglia d’oro per la Resistenza partigiana».

E concludono: «È importante non accontentarsi dell’antifascismo istituzionale e di facciata sventolato una volta all’anno il 25 aprile, ma applicarlo ogni giorno; soprattutto in un momento storico in cui alcune frange politiche cavalcano l’onda di proteste viscerali (come la lotta al green pass, inteso come strumento coercitivo) e riempiono lacune di piazze lasciate a se stesse. Critichiamo fortemente coloro che hanno deciso di ricoprire una carica di amministrazione senza badare e ricordare le responsabilità collettive e le profonde radici partigiane e antifasciste, preferendo porre attenzione esclusivamente su profitto e privatizzazioni. Contro ogni fascismo, contro ogni discriminazione, contro ogni imposizione».

Banner Gazzetta d'Alba