Rosa in giallo, dopo Bossolasco e Bra, farà tappa a Bolzano

LETTERATURA Rosa in giallo, il salotto dedicato al concorso letterario “Sfumature di giallo” e al premio “Bosco stregato”, da oggi, mercoledì 8 dicembre, fino a domenica 12 farà tappa in piazza Walther e a Castel Mareccio a Bolzano. Promosso da associazione Solstizio d’estate di Bosia, Lions club Alba Langhe, Comune e Pro loco di Bossolasco, ente turistico di Bolzano e Aimsc (Associazione italiana musei della stampa e della carta), quello nella città altoatesina sarà il quarto appuntamento con la rassegna, dopo la tappa del 19 settembre a Bossolasco, dell’8 ottobre in val Chiavenna e del 15 ottobre a Bra. Spiega il presidente di Solstizio d’estate Tommaso Lo Russo: «Porteremo anche in questa terra in cui si incrociano le lingue neolatine e tedesche la nostra proposta. Ci saranno incontri, tavole rotonde e presentazioni dedicate all’arte della stampa, agli ex libris e agli incunaboli». Per ex libris si intendono i timbri apposti anticamente all’interno dei volumi per certificarne la proprietà, mentre gli incunaboli sono tutti i testi stampati dall’invenzione della stampa fino al 1500. Tutte le informazioni sul concorso letterario si possono incontrare sui siti Internet www.boscostregato.comwww.sfumaturedigiallo.it.

Davide Barile

Banner Gazzetta d'Alba