Tragedia nei boschi di Baldissero d’Alba: muore un giovane cacciatore

Libera caccia: quando arriveranno le risposte del Governo?

BALDISSERO D’ALBA Erano arrivati da Carmagnola insieme nei boschi della frazione Baroli (ai confini con il Comune di Ceresole d’Alba) per una battuta di caccia che si è trasformata, verso le otto di questa mattina, in tragedia per uno di loro, un giovane di 33 anni colpito e ucciso da un proiettile.

A esplodere il colpo, secondo le prime indicazioni, un terzo cacciatore che, da distanza elevata lo avrebbe scambiato per una preda: per la vittima, nonostante i tentativi di salvataggio messi in atto dal 118 non c’è stato nulla da fare. Le indagini, condotte dai Carabinieri della compagnia di Bra, sono in pieno svolgimento: sul luogo del tragico incidente sono arrivati anche i magistrati di Asti e il medico legale che ha disposto l’autopsia sulla salma, che al momento si trova ancora nei boschi per gli ultimi rilievi.

Davide Gallesio e Valter Manzone

Banner Gazzetta d'Alba