Conclusa la missione umanitaria #AlbaforUcraina (VideoInterviste)

Conclisa la missione umanitaria #AlbaforUcraina

ALBA La missione è andata molto bene, dopo più di 2.300 chilometri ce l’abbiamo fatta, non sembra vero! Sono le parole di Edoardo Bosio, presidente di FuturAlba. Oggi, martedì 15 marzo, la missione umanitaria albese per l’Ucraina, organizzata dall’Associazione di giovani FuturAlba, insieme al sodalizio Proteggere Insieme con il supporto della Croce Rossa Italiana, si è conclusa con successo. Alle 16.30, i quattro mezzi partiti per la Polonia sono rientrati ad Alba con a bordo, oltre i dieci volontari, cinque donne e cinque bambini ucraini.

«Ieri, in Polonia, sono stati consegnati nove bancali di farmaci, servizi di primo soccorso e cibo», racconta Roberto Cerrato, presidente di Proteggere Insieme. Quattro persone saranno ospitate presso il centro di Altavilla grazie alla disponibilità del Vescovo di Alba, le altre sei, grazie all’Associazione Bocelli, raggiungeranno i loro parenti nelle Marche.
Per accogliere le persone in fuga dalla guerra l’associazione Proteggere Insieme ha allestito uno spazio riscaldato con a disposizione beni di prima necessita, cibo e dolci per regalare ai bambini un momento di incontro e una piacevole merenda.

Giorgia De Carolis

Nel video – Edoardo Bosio, presidente di FuturAlba

Nel video – Roberto Cerrato, presidente di Proteggere Insieme

Banner Gazzetta d'Alba