A Dogliani gli Assaggi dal Piemonte al Mondo

A Dogliani gli Assaggi dal Piemonte al Mondo

DOGLIANI Sabato 14 maggio a Dogliani si terrà la manifestazione Assaggi dal Mondo al Piemonte. L’iniziativa, realizzata dall’assessorato alle politiche sociali e dalla biblioteca Luigi Einaudi, in collaborazione con l’associazione Mira La Luna, la condotta Slow food Langhe Dogliani Carrù e la Regione Piemonte, promuoverà l’incontro tra diverse culture gastronomiche. Gli organizzatori hanno cercato di dare spazio alle varie comunità presenti nel paese langarolo.

L’appuntamento è in piazza Don Conterno, dai giardini del Municipio, dalle 10 alle 17. I banchi presenti proporranno, dalle 12 fino a esaurimento delle vivande, piatti delle cucine italiana, marocchina, romena e senegalese. Lo scambio culturale sarà favorito dall’incontro con le persone che si occuperanno della preparazione dei cibi, tutte disponibili a fornire informazioni.

Nelle bancarelle presenti saranno anche esposti libri e ricettari da sfogliare e utensili provenienti dalle tavole e dalle cucine del mondo. Proprio partendo dall’osservazione degli oggetti della cucina sarà proposto un laboratorio creativo per bambini e famiglie. “Tutto il mondo in cucina” è il titolo dell’attività, condotta dall’antropologa culturale e africanista Erika Grasso. Vi parteciperanno anche alcuni musicisti dell’ Orchestra di Terra Madre, diretta da Simone Campa.

Per ricordare il fotografo doglianese Gian Andrea Porro, scomparso prematuramente nel 2019, sarà allestita una mostra con alcuni suoi scatti relativi a volti di persone appartenenti a diverse culture.

Alle 14 ci sarà spazio anche per il progetto Human library (biblioteche viventi): due narratori condivideranno la propria storia, come in un libro diviso in capitoli, con le persone che si siederanno al tavolo ad ascoltare. L’iniziativa si pone come obiettivo l’abbattimento di diffidenza e pregiudizi e la promozione del dialogo.

In caso di maltempo Assaggi dal Mondo al Piemonte si svolgerà sotto il porticato del centro anziani Roberto Einaudi.

d.ba.

Banner Gazzetta d'Alba