A Cortemilia continua la campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere

Bozza automatica 682

CORTEMILIA Si è svolto sabato scorso, 20 aprile, nella Chiesa di San Francesco, un importante incontro volto alla sensibilizzazione della violenza di genere, promosso dal Comune di Cortemilia, in collaborazione con il Consorzio socioassistenziale Alba, Langhe e Roero, la Pro loco e la Biblioteca civica Michele Ferrero. Un tavolo di relatori degno di nota, moderato dal nostro collaboratore Fabio Gallina, con il capitano Giuseppe Santoro, comandante della Compagnia Carabinieri di Alba, accompagnato dal maresciallo ordinario Giulia Viale esperta sul tema dei reati da Codice rosso, il direttore del Consorzio socioassistenziale Alba, Langhe e Roero Marco Bertoluzzo e Domenica Chiarena, volontaria dell’associazione Mai+Sole.

La lotta contro la violenza sulle donne è un impegno che richiede la partecipazione attiva di tutta la società e questo incontro è stato organizzato con l’obiettivo di diffondere attraverso l’informazione e la prevenzione, la cultura del rispetto e della consapevolezza e la prevenzione. Dice il sindaco di Cortemilia Roberto Bodrito: «Si tratta di un tema di stretta attualità su cui è importante fare luce e continuare un’opera di sensibilizzazione senza abbassare la guardia. Quello di sabato ha rappresentato un momento di dibattito e confronto con relatori di elevata professionalità e capacità comunicativa, con grande disponibilità verso il territorio e i suoi cittadini».

Banner Gazzetta d'Alba