Ultime notizie

La sindaca Roberta Giovine presenta la nuova Giunta comunale di Canelli

La sindaca Roberta Giovine presenta la nuova Giunta comunale di Canelli

CANELLI La neoeletta sindaca di Canelli, Roberta Giovine, presenta la sua nuova Giunta comunale. Gli assessori saranno cinque, tre donne e due uomini. La prima cittadina si occuperà personalmente di urbanistica, edilizia privata, bilancio, personale, organizzazione, Polizia locale, manifestazioni, attività produttive.

Al vicesindaco Mauro Stroppiana, medico, sono state assegnate le deleghe a salute, servizi sociali e casa di riposo, volontariato, trasporti, tributi, servizi demografici. Annamaria Tosti, insegnante, avrà le deleghe a scuola, cultura, sport e tempo libero, politiche giovanili, biblioteca. A Paola Bottero, progettista su bandi regionali, ministeriali, europei e privati, vanno le deleghe a innovazione e bandi, turismo e promozione territorio Unesco. L’architetta Marinella Quaglia avrà le deleghe a lavori pubblici e infrastrutture, verde pubblico, patrimonio, edilizia scolastica, commercio e artigianato, viabilità. Claudio Riccabone, geologo impegnato nel volontariato, si occuperà invece di agricoltura, Protezione civile-Vigili del fuoco-Cri, ambiente, assetto idrogeologico, gestione rifiuti. Previsti poi incarichi specifici e gruppi di lavoro per tutti i consiglieri comunali, in un’ottica di collaborazione e pieno coinvolgimento.

«Una giunta fatta di solide competenze, che saprà lavorare in modo coeso per tenere fede ai numerosi impegni assunti», ha sottolineato la prima cittadina.

 

Banner Gazzetta d'Alba