Miroglio, allarme in corso Asti

19 Luglio 2011 0

di Cristian Borello
La sede amministrativa e dirigenziale del reparto Textile di corso Asti – 149 addetti – nel giro di un anno dovrà ricollocare gli occupati… […]

Vieni via con me

5 Luglio 2011 0

di Matteo Viberti

Eletto il presidente del Gruppo giovani di Confindustria, Simone Ghiazza – foto – 30 anni. Nel Direttivo ci sono anche il braidese Giorgio Rolfo e il montatese Gianluca Malacrino. […]

Meglio in città che all’outlet

31 Maggio 2011 0

Parla Giancarlo Drocco, presidente dell’Associazione commercianti albesi. Il patron dell’Aca – che, con 2.500
soci e 100 dipendenti, è diventato l’unico gruppo non provinciale aderente in maniera autonoma a Confcommercio nazionale – non fa sconti nemmeno a se stesso,ma ha pronta la contromossa: «Se metà
degli italiani la domenica si rifugia all’outlet, noi proponiamo la città come centro commerciale naturale,
dotata di tutti i servizi, puntando a migliorarne l’offerta. Ci vuole un progetto condiviso». […]

«Il vento sta cambiando ma la sinistra si deve rinnovare»

31 Maggio 2011 0

di Chiara Cavalleris

Fausto Bertinotti ha tenuto per gli albesi una lezione sulla Costituzione. Il 26 maggio, presso il Palazzo mostre e congressi, l’ex presidente della Camera dei deputati ha dialogato con il sindaco Maurizio Marello attraverso le pagine del suo ultimo libro Chi comanda qui? e alcuni articoli della Costituzione. […]

Quanto è difficile essere figli d’arte

24 Maggio 2011 0

di m.v.

Luca Caramelli è un imprenditore di Mondovì, celebre nel mondo industriale locale per le numerose e prolifiche attività condotte in vari settori commerciali. È a capo di un’azienda a gestione familiare, e al Forum albese delle piccole e medie imprese racconta una biografia apparentemente lineare, in verità scaturita da contingenze delicate. […]

Modello Alba da copiare

24 Maggio 2011 0

di Matteo Viberti

Sviluppo, competitività, profitto, rinnovamento delle tecnologie e affinamento strategico sono i punti. E se qualcuno avesse da obiettare – la crescita, dicono i critici, prima o poi si dovrà arrestare: le risorse sono limitate e l’accumulazione di pochi implica la privazione di molti –, loro accorciano lo sguardo, dalla scala internazionale a quella locale. […]

1 2 3 4