Claudio Gallizio entra in Consiglio provinciale

CUNEO. Passaggio del testimone in Consiglio provinciale all’interno del gruppo Partito democratico-Impegno civico.  Il braidese Claudio Gallizio subentra a Patrizia Manassero, eletta nei mesi scorsi al Senato del Repubblica.

“In previsione del Consiglio provinciale del 16 luglio ho rassegnato le mie dimissioni da consigliere provinciale”, commenta la senatrice Manassero, “finisce oggi la mia esperienza tra questi banchi dove ho cercato di svolgere con un impegno costante il lavoro da Consigliere per questo nostro territorio. Molto di ciò che avremmo voluto e potuto realizzare, quando ci siamo insediati nell’aprile 2009, spiace constatare non sia stato fatto. La Provincia aveva la possibilità di passare da una logica di adempimenti formali e burocratici ad una logica progettuale e propositiva per il territorio, con azioni e scelte politiche davvero efficaci per il sistema economico e sociale cuneese in un momento di straordinaria difficoltà come quello attuale”.

Martedì 16 il Consiglio provinciale sarà chiamato a votare la surroga e a Patrizia Manassero subentrerà così Claudio Gallizio,  che attualmente  è già consigliere comunale a Bra.  Gallizio sarà il secondo consigliere braidese del gruppo Pd in Provincia, dove siede infatti anche Pio Giverso, che come Gallizio ricopre anche la carica di consigliere comunale a Bra.  d.l.  

 

Banner Gazzetta d'Alba