Guido Harari racconta la mostra Wall of sound alla fondazione Bottari Lattes

MONFORTE In occasione di Attraverso festival e dello spettacolo di Marco Paolini a Monforte d’Alba, venerdì 1° settembre alle 15.45, 16.45, 19 e 21 alla fondazione Bottari Lattes (via Marconi 16) il fotografo Guido Harari farà da guida alla mostra Wall of sound 10, che propone le sue più belle opere realizzate in quasi quarant’anni di carriera. L’ingresso è gratuito. I visitatori potranno degustare in anteprima esclusiva il Barolo 2013 Arnaldorivera.

Guido Harari  racconta la mostra Wall of sound alla fondazione Bottari Lattes

La mostra è visitabile fino a sabato 2 settembre  e proseguirà in una versione opportunamente remixata allo Spazio Don Chisciotte di Torino dal 26 ottobre al 24 dicembre, in occasione della fiera d’arte internazionale Artissima.

Venerdì 1° settembre all’Auditorium Horszowski (via del Carretto 16) Marco Paolini va in scena con Maratona Numero primo, progetto speciale per Attraverso festival, una produzione Jolefilm, che comprende due appuntamenti: ore 18, Studio per un nuovo album. Numero primo seguito da degustazione dei prodotti tipici locali, a cura della Pro loco di Monforte  e ore 21.30 Intorno a Numero primo.

Numero primo è un esperimento di fantascienza narrata a teatro. Al narratore sulla scena tocca il compito di rendere credibili cose possibili di un domani, ma che oggi appaiono inverosimili. L’orizzonte temporale immaginato riguarda i prossimi 5mila giorni e solo pensando a quanto il mondo delle cose sia cambiato nei 5mila  giorni appena trascorsi risulta quantomeno necessario guardare al futuro con il beneficio del dubbio rispetto a ciò che oggi è ancora inverosimile.

Banner Gazzetta d'Alba