Video: tartufai delle Rocche del Roero protagonisti a Striscia la Notizia

Video: tartufai roerini protagonisti a Striscia la Notizia

SANTO STEFANO ROERO Tartufo delle Rocche del Roero protagonista della puntata di Striscia la Notizia

Per vedere il servizio di Striscia la Notizia dedicato a Santo Stefano Roero CLICCA QUI

Nella rubrica “Paesi e paesaggi” di Striscia la notizia, Davide Rampello ha parlato di Santo Stefano e del suo cru del tartufo bianco d’Alba.

Durante la puntata il decano dei tartufai roerini, Onorato Gioetto, ha accompagnato l’inviato di Canale 5 nella tartufaia dedicata al commendatore Roberto Ponzio.

«La tartufaia di Santo Stefano Roero costituisce una rilvante novità che consentirà di valorizzare il tartufo locale, garantire vigilanza e tracciabilità, rispetto dell’ambiente e ricrescita, anno dopo anno, di altri tartufi», ha sottolineato Roberto Ponzio, figlio del commendatore fondatore della Tartufi Ponzio, alla cui memoria è dedicata la tartufaia didattica vezzese. «Si introduce così un autentico cru. È una risposta concreta ai mali endemici del disboscamento, del bracconaggio e dell’utilizzo esagerato di diserbanti e pesticidi. Realizza quei propositi che mio padre indicava come necessari per la conservazione e, se possibile, il potenziamento della produzione tartuficola. Unitamente ai miei familiari», ha sottolineato l’avvocato Ponzio, «sono fiero e orgoglioso che questa autentica oasi naturale sia stata a lui intestata. Il Museo del tartufo e la galleria dei ricordi di famiglia che ho inaugurato due anni fa sono a disposizione per collaborazioni e sinergici interventi sulle problematiche tartuficole. Senza catastrofismi, ma con lucida obiettività dobbiamo tristemente prendere atto che il tartufo d’Alba ha avuto un cospicuo, preoccupante calo di produzione e senza interventi pronti ed efficaci sta declinando verso una lenta ma inesorabile estinzione».

«Devo ringraziare»,  ha spiegato Luciano Bertello, colui che ha portato Striscia nel Roero, «il sindaco di Santo Stefano per l’ospitalità. Inoltre tengo, ancora una volta, a sottolineare l’importanza della promozione, soprattutto a livelli alti come questo, e del fare sistema. Infatti Rampello, essendo in zona, ha registrato anche una puntata in Langa, da Gemma, in onda venerdì 12 gennaio ( visibile cliccando qui ) e una a Canale, alla pasticceria Sacchero, che molto probabilmente verrà messa in onda la prossima settimana».

Andrea Audisio

Banner Gazzetta d'Alba