Meteo: alta pressione a Natale, poi peggiora

Meteo: tempo perturbato per gran parte della settimana 1

Ancora correnti da Nord progressivamente meno fredde fino a sabato 23; tra domenica 24 e lunedì 25, alta pressione e mitezza, a seguire probabile peggioramento a iniziare dal Nord Ovest.

Sui settori occidentali compresa Liguria e Piemonte dominerà la mitezza con cielo poco nuvoloso e al massimo velature alte pomeridiane. Possibili banchi di nebbia sul basso torinese al mattino , con inversioni termiche in montagna attenzione quindi ai percorsi fuori pista a causa del manto nevoso reso instabile dalla colonnina di mercurio, soprattutto sui versanti più esposti al soleggiamento

Dal 25 pomeriggio si potrebbe assistere ad un progressivo aumento delle nubi.

Un cambiamento abbastanza deciso delle condizioni atmosferiche riporterà l’instabilità sul nostro Paese (e non solo) appena superate le festività di Natale. Per ricercare le ragioni di questo cambiamento, dobbiamo puntare il nostro sguardo alle vicende meteorologiche previste consumarsi dall’altra parte del nostro emisfero e più precisamente sull’Oceano Pacifico ove l’onda anticiclonica pacifica contribuirà a fare si  Fronte Polare ad un vistoso ribasso di latitudine, sino a coinvolgere l’Europa meridionale ed il Mediterraneo, dando luogo a scenari di tempo perturbato.

Ad Alba a Natale massime 4-5°C minime intorno a 0-1°C con cielo progressivamente più nuvoloso,temperatura in lieve aumento nei giorni successivi con precipitazioni pioggia mista a neve in pianura possibile il 28.

Previsioni locali per Alba: www.datameteo.com/meteo/meteo_Alba

Previsioni per il Nord-Ovest: www.datameteo.com/meteo/meteo_Piemonte

Banner Gazzetta d'Alba