Il museo dedicato alla pastorizia sarà completato entro la primavera

Un albergo diffuso tra le case di pietra
L'edificio di borgata Cavallini che ospiterà la sede del museo.

PAROLDO Tra i progetti legati al piano La Langa del sole, c’è anche la realizzazione del museo dedicato alla pastorizia, che sorgerà in una delle case di pietra di borgata Cavallini. Dello stato di avanzamento del progetto (che da anni è al centro dell’attenzione dell’Amministrazione comunale) si è parlato durante un convegno che si è svolto nell’ambito della festa L’estate di san Martino Il museo della pastorizia dovrebbe essere allestito già in primavera. I locali che saranno destinati al museo hanno ospitato sabato 10 la tradizionale veglia della bagna cauda, che ha richiamato in paese oltre mille persone.

Il museo dedicato alla pastorizia  sarà completato entro la primavera
Il presidente della Regione Sergio Chiamparino (premiato con il Mantello di San Martino) ha partecipato anche alla tradizionale veglia della bagna cauda.

Tra gli ospiti della serata dedicata al tipico piatto autunnale c’era anche il presidente della Regione Sergio Chiamparino, che il giorno seguente è stato premiato (assieme all’ex presidente della Pro loco Livio Giugale) con il Mantello di san Martino, riconoscimento attribuito a chi ha operato a favore del paese, mentre il premio Palodium per la cultura è stato assegnato a Filippo Bessone. «Il presidente Chiamparino è stato molto colpito dalla nostra manifestazione. L’estate di san Martino impegna a fondo e a lungo la Pro loco e nella serata della veglia sono coinvolti nelle varie attività un centinaio di volontari», afferma il sindaco Piercarlo Adami.

Corrado Olocco

Banner Gazzetta d'Alba