Ultime notizie

Ambasciatori sportivi astigiani sulle strade di Mosca

Ambasciatori sportivi astigiani sulle strade di Mosca 1

ASTI Un gruppo di podisti astigiani, rappresentanti degli Ambasciatori per lo sport della città, ha partecipato domenica 22 alla Maratona di Mosca. È stata una bella esperienza turistica e sportiva. Gli astigiani hanno visitato il Cremlino, la piazza Rossa, la cattedrale di San Basilio, la statua equestre di San Giorgio, il mausoleo di Lenin, il teatro Bolshoy e i quartieri fuori dal centro storico.

Dal lato sportivo, sotto un cielo grigio, hanno preso parte alla maratona circa 11mila podisti. Il percorso, con partenza e arrivo allo stadio Luzniki, era molto bello, ma è stato tempestato da folate di vento gelido che si alternavano a pioggia fredda e a sporadiche apparizioni di sole. Per la cronaca hanno vinto i russi Iskander Yadgarov e Nikita Wladimir. Tra gli astigiani ha tagliato il traguardo per primo Vittorino Zaccone (Brancaleone, con il tempo di 4 ore 17’14”), seguito da Nicola Lazzaro (Dlf), Antonio Galati e Naldo Turello (Brancaleone), Gianfranco Chiaranda (Gate Cral Inps), Luciano Oldano e Angelo Marchione (Vittorio Alfieri). Da segnalare la partecipazione, nella prova sui 10 chilometri, di Clorinda Critelli (Dlf) e Maria Carchedi (Brancaleone).

Gli astigiani, nella giornata precedente la corsa, hanno incontrato il general manager della maratona Anatoly Zubko. al quale hanno consegnato libri su Asti e il gagliardetto della città.

Paolo Cavaglià

Banner Gazzetta d'Alba