Asti: la Banca del dono raccoglie biciclette usate per i bambini

Cirio: «Bene i 49 mila euro per la ciclabile Cherasco-Ceva»

ASTI La Banca del Dono di piazza Roma 8 dopo la raccolta degli zaini scolastici in favore dei bambini meno fortunati, sta ora raccogliendo biciclette da donare a chi non può permettersene una. L’associazione intende aiutare i bambini chiedendo agli astigiani di regalare eventuali bici usate, ma ancora in buono stato e senza bisogno di alcun intervento di manutenzione. Si raccolgono bici, ma anche altri giochi a pedali (come macchine e moto), con o senza rotelline. La Banca del dono raccoglie anche i caschetti di sicurezza delle taglie adatte per bimbi e ragazzini.

In prima battuta le biciclette saranno donate ai bimbi seguiti dai servizi sociali del Comune; quindi a quelli in carico alla rete delle associazioni che si occupano di aiutare i più bisognosi, tra cui One more life, responsabile del magazzino sociale di viale Pilone. Le biciclette possono essere portate alla Banca del dono ogni mattina dalle 8.30 alle 12.30, o al pomeriggio dalle 15 alle 17.  Per informazioni telefonare al numero 0141-39.90.84.

Paolo Cavaglià

Banner Gazzetta d'Alba