Tre persone intossicate da monossido a Castagnito

Alba: via Cencio a senso unico ma non per tutti 1
Immagine d'archivio

Non sono in pericolo di vita le tre persone soccorse nelle prime ore di stamane, lunedì 30 dicembre, da personale dell’emergenza sanitaria, Carabinieri e Vigili del fuoco dopo essere rimaste intossicate da monossido di carbonio nella loro abitazione a Castagnito. Si tratta di tre ventenni di provenienza africana che, probabilmente per un braciere alimentato a carbone, acceso nel loro appartamento in via IV Novembre in località Baraccone, hanno inalato il pericoloso gas. I soccorritori, allertati verso le 3.30, hanno disposto l’immediato ricovero presso l’ospedale di Alba. In parallelo, è stata messa in sicurezza l’abitazione.

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba