Tutte le iniziative di prevenzione messe in atto dall’Abet laminati di Bra

Tutte le iniziative di prevenzione messe in atto dall’Abet laminati di Bra

BRA Abet laminati, azienda braidese leader mondiale da molti anni nel settore della produzione di laminati plastici ad alta pressione, ha intrapreso una serie di iniziative di prevenzione per tutelare i lavoratori rispetto alla pandemia in corso. Ogni giorno, all’ingresso dei due stabilimenti di Bra i dipendenti ricevono una mascherina e hanno anche ricevuto un pacchetto con 5 mascherine chirurgiche per le proprie famiglie a cui si aggiungeranno, sempre per i famigliari, altre mascherine lavabili in cotone prodotte dalla Miroglio.

All’ingresso il dipendente trova anche un dispenser di liquido disinfettante per le mani che deve utilizzare prima di entrare prima di passare, una persona alla volta, nella cabina del termoscanner per la rilevazione della temperatura corporea. Se la temperatura 37,5 o più gradi viene fatto un secondo controllo nei locali delle portinerie e, in caso di conferma, il lavoratore con la febbre viene accompagnato a casa. Altri dispenser di liquido disinfettante sono posizionati nei pressi dei servizi igienici e delle aree ristoro. Nello stabilimento l’utilizzo delle mascherine è obbligatorio per tutta la durata del turno di lavoro e viene raccomandato e controllato il distanziamento tra i lavoratori.

Vivo appezzamento per le iniziative intraprese a tutela della salute dei lavoratori e della continuità produttiva viene espresso sia dai rappresentanti sindacali che dai lavoratori stessi che confermano l’alto livello qualitativo dell’azienda e la volontà di continuare a investire nella produzione dei due stabilimenti braidesi anche in un periodo estremamente complesso come quello attuale.

m.f.

Banner Gazzetta d'Alba