Covid: si allenta la pressione sugli ospedali e l’occupazione dei posti letto scende al 40%

Covid: Piemonte cerca 500 posti per i ricoveri, ipotesi Torino esposizioni

TORINO Dopo sette settimane il tasso di occupazione dei posti letto ordinari in Piemonte torna nel valore di soglia del 40% e si riduce ulteriormente quello dei posti letto in terapia intensiva, che passa dal 45% al 38% di occupazione. È uno dei dati che emerge dalla bozza del rapporto settimanale del Ministero della salute e dell’Istituto superiore di sanità i cui dati, domani, contribuiranno a stabilire i colori delle regioni per i successivi sette giorni.

Nella settimana 19-25 aprile in Piemonte si registra inoltre un’ulteriore riduzione dei casi segnalati, con la percentuale di positività dei tamponi che scende dal 9% a 8%. Si riduce il numero dei focolai attivi, dei nuovi e il numero di persone non collegabili a catene di trasmissione note. Il quadro dunque si conferma da zona gialla, con l’Rt puntuale che, seppur leggermente cresciuto a 0,78, resta significativamente sotto il valore di 1 per la quinta settimana consecutiva.

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba