In attesa del festival Colline d’arte, il parco Quarelli di Roccaverano resterà chiuso fino al 4 settembre

Via dell’acciuga: 58 paesi collegati tra arte e cucina 1
Aragorn Molinar accanto a una delle sculture presenti nel parco d'arte Quarelli di Roccaverano.

ROCCAVERANO Il parco d’arte Quarelli ospita sessantadue opere (la 63esima sarà inaugurata quest’anno) di arte moderna nei boschi e nei prati attorno a Roccaverano. La collezione, sorta grazie all’interessamento di Aragorn Emrys Silvio junior Molinar, è cresciuta nel corso degli anni. La scorsa primavera, il Fai ha organizzato alcune visite guidate in questo museo all’aria aperta della Langa Astigiana.

Domenica 5 settembre il parco Quarelli ospiterà la terza edizione del festival Colline d’arte. Il tema di quest’anno è ripreso da una frase del filosofo greco Protagora, «L’uomo è misura di tutte le cose». Per organizzare al meglio la rassegna, che proporrà una giornata densa di appuntamenti, e per svolgere lavori di manutenzione e restauro sulle opere, il parco resterà chiuso da oggi, lunedì 9 agosto, fino a sabato 4 settembre.

d.ba.

Banner Gazzetta d'Alba