Diciannovenne ruba due palloni ad Asti ed è rintracciato dai Carabinieri

ASTI Domenica 3 ottobre, in orario pomeridiano, i Carabinieri di Asti hanno rintracciato un diciannovenne residente in città che aveva rubato due palloni dal valore di 140 euro. Il furto era stato compiuto durante una partita di calcio valida per un campionato dilettantistico. Scoperto da un dirigente di una delle società calcistiche, ha rifiutato di restituirli ed è scappato a bordo della sua auto, urtando la persona in questione con lo specchietto retrovisore e ferendolo alla mano destra. Al Pronto soccorso le lesioni sono state giudicate guaribili in quattro giorni. Numerose persone hanno letto e riportato la targa del veicolo alle forze dell’ordine, i quali sono riusciti a risalire al proprietario, ossia il padre del diciannovenne. Il ragazzo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Asti e dovrà rispondere del reato di rapina impropria.

d.ba.

Banner Gazzetta d'Alba