Ciaburro (Fdi) ricorda alla Camera Davide Giri: «Dove sono i paladini del politicamente corretto?»

POLITICA Oggi (giovedì 9 dicembre) l’onorevole di Fratelli d’Italia Monica Ciaburro, che è anche sindaco di Argentera, è intervenuta a fine seduta per ricordare Davide Giri.

Ecco il filmato

Questo è il testo dell’intervento tratto dal resoconto stenografico dei lavori parlamentari

«Vorrei approfittare di questo rapido intervento per ricordare Davide Giri, un giovane ingegnere originario di Alba, in provincia di Cuneo, in Piemonte, un talento italiano, ricercatore presso la Columbia University di New York, barbaramente assassinato a coltellate da un pregiudicato più volte arrestato per crimini violenti e, nonostante questo, a piede libero. Vorrei sensibilizzare l’Aula ed il dibattito su questo tema, perché, con grande amarezza ed indignazione, mi sono resa conto che i giornali ed il mondo del “politicamente corretto” non hanno avuto modo di dare risalto alla vicenda (Applausi dei deputati del gruppo Fratelli d’Italia). Dove sono finiti i nostri influencer? I paladini del “politicamente corretto”? Forse il tema non fa abbastanza notizia? Il New York Times, giornale di riferimento del mondo politically correct, ha addirittura relegato l’episodio ad un trafiletto di cronaca. Davide Giri stava tornando a casa dopo un allenamento di calcio, era una persona perbene e con un grande senso della famiglia, di grande umiltà e rispettoso (Applausi dei deputati del gruppo Fratelli d’Italia), ma la stampa e la politica americana non ne parlano, derubricando il caso ad una semplice fatalità, anche se l’assassino ha confessato candidamente di averlo ucciso per odio verso la popolazione bianca. L’unica colpa di Davide era quella di essere forse felice, studioso, realizzato, o solo quella di essere un bianco?

Non è questo il mondo che possiamo consegnare ai nostri figli, non può essere un mondo privo di prospettive ed intinto di violenza e dolore. È con grande orgoglio che posso tuttavia evidenziare che, con grande sensibilità, il palco di Atreju è stato aperto, dando enorme risalto alla straziante e drammatica morte di Davide Giri (Applausi dei deputati del gruppo Fratelli d’Italia). Grazie ai ragazzi di Gioventù Nazionale, ai colleghi di Fratelli d’Italia e alla nostra presidente, Giorgia Meloni (Applausi dei deputati del gruppo Fratelli d’Italia). Ed è proprio da quel palco di Atreju che voglio riportare in quest’Aula quel grido di dolore e di indignazione, per chiedere al Governo italiano, al Presidente Draghi e al Ministro degli Affari esteri, Di Maio, di portare giustizia per Davide Giri; una giustizia vera, che non venga estinta dalle velleità di un sistema come quello americano, sempre più vittima dell’anarchia e della violenza (Applausi dei deputati del gruppo Fratelli d’Italia). Annuncio qui un’interrogazione del gruppo di Fratelli d’Italia (Applausi dei deputati del gruppo Fratelli d’Italia).

 

Banner Gazzetta d'Alba