Scaricava rifiuti medici su suolo demaniale: imprenditore denunciato

Scaricava rifiuti medici su suolo demaniale: imprenditore denunciato

ALPIGNANO Attività di gestione dei rifiuti non autorizzata: è l’imputazione formulata a carico di un imprenditore titolare di un’azienda del comparto medico, dai finanzieri della Compagnia di Susa.

Le fiamme gialle hanno scoperto, durante un pattugliamento territoriale una discarica abusiva di materiale: bisturi, camici, siringhe, disinfettanti,  liquidi infiammabili e apparecchiature mediche, in tutto 25 tonnellate di materiali erano stati smaltiti dall’imprenditore su un terreno di proprietà del Demanio nelle vicinanze della sua azienda.

Accertata, assieme ai tecnici dell’Arpa provenienza e pericolosità dei rifiuti gli uomini del comando di Torino provveduto al sequestro del materiale e denunciato il titolare dell’attività.

Davide Gallesio 

Banner Gazzetta d'Alba