Rissa in un locale a Camerana: 4 Daspo emessi dal Questore

Cani abbandonati sul balcone, proprietario denunciato

CAMERANA Si erano affrontati, nel pomeriggio del 28 agosto scorso, lanciandosi piatti, bicchieri e alcuni divisori di plexiglass, collocati fra i tavoli del locale: uno di loro aveva riportato la frattura del naso (con una prognosi di 25 giorni).  Per queste scene da Far West, in un locale della frazione San Giovanni, quattro persone sono state raggiunte, nei giorni scorsi, da altrettanti Daspo “Willy” emessi dal Questore di Cuneo, Nicola Parisi: il provvedimento nasce dall’inasprimento della misura di  prevenzione, applicata negli stadi, decisa dopo la tragica morte del giovanissimo Willy Montero Duarte a Colleferro (Roma) nel 2020.

Gli autori dei tafferugli, identificati dai Carabinieri della Compagnia di Alba, intervenuti quel pomeriggio, non potranno entrare in ristoranti, bar e altri esercizi pubblici del paese per un anno, pena multe per importi compresi fra otto e 20mila euro e la reclusione fino a 18 mesi. A richiedere i provvedimenti, vagliati dalla divisione di Polizia anticrimine, i militari dell’Arma intervenuti per sedare lo scontro.

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba