Bosia ricorda il suo parroco, don Luigi Berrone

Bosia ricorda il suo parroco, don Luigi Berrone 1

BOSIA festeggerà l’anniversario della Liberazione sabato 23 aprile: alle 18, sarà celebrata una Messa in ricordo dei caduti per la libertà e, in particolare, per don Luigi Berrone. Al termine della celebrazione liturgica, nella piazza intitolata al sacerdote, sarà scoperta una targa con la scritta Canonico Berrone don Luigi, giusto tra gli albesi.

«Questo riconoscimento», spiega il sindaco di Bosia, Ettore Secco, «gli è stato attribuito dall’associazione del beato Giuseppe Girotti perché, con un gesto eroico durante la guerra di Liberazione, contribuì a salvare famiglie di ebrei, pur sapendo il rischio cui andava incontro». Don Luigi Berrone nacque a Niella Belbo nel 1910 e morì Alba nel 1991, dopo essere stato parroco di Bosia per quasi mezzo secolo.

Fabio Gallina

Banner Gazzetta d'Alba