L’unica banca di Baldissero d’Alba chiuderà a maggio

L’unica banca di Baldissero d'Alba chiuderà a maggio

BALDISSERO D’ALBA Lo sportello della Bper banca chiuderà i battenti a maggio. La decisione, presa dai vertici aziendali, è legata all’esigenza di razionalizzare i costi, ma non solo. A spingere verso la chiusura ci sarebbero anche le sovrapposizioni e le ridotte distanze con le filiali bancarie dei paesi limitrofi. Quello di Baldissero non è il primo taglio di servizi bancari nel Roero. A Monticello, dopo la chiusura del primo sportello Intesa Sanpaolo nel 2020, è seguita la soppressione del secondo, nello scorso autunno. La decisione aveva suscitato le proteste da parte di Comune e cittadini, col sostegno dell’Uncem, e il consigliere regionale Maurizio Marello aveva presentato un’interrogazione in Regione.

Dunque, Baldissero si troverà, da maggio, privo di servizio bancario. Vista la conformazione del paese, i residenti di Aprato saranno più comodi a recarsi a Corneliano, quelli del centro a Sommariva Perno e quelli di Baroli a Ceresole. Il sindaco Michele Lusso ha avuto un lungo colloquio con il direttore della filiale, ma senza ottenere i risultati sperati. Sottolinea il primo cittadino: «Di quali sovrapposizioni tra banche si parli non è dato sapere. Ormai i clienti Bper, per andare in una filiale o trovare un bancomat dovranno percorrere chilometri. Per tanti non sarà difficoltoso, ma per una persona anziana o non autosufficiente questa situazione rappresenta un serio problema perché non potrà usufruire del servizio. Auspico che le istituzioni, la politica locale e le associazioni imprenditoriali non rimangano in silenzio».

Valentina Pavese

Banner Gazzetta d'Alba