Triangolare del sorriso: la cifra raccolta ammonta a cinquantamila euro (FOTO E VIDEO)

Sabato 14 maggio si è svolto il torneo benefico allo stadio Augusto Manzo di San Cassiano. La somma servirà a comprare macchinari per il reparto di pediatria di Verduno

Raccolti cinquantamil 9
Le formazioni scese in campo sabato 14 per il Triangolare del sorriso.

ALBA Lo stadio Augusto Manzo di San Cassiano ha ospitato, sabato 14 maggio, il primo Triangolare del sorriso, nato da un’idea degli arbitri Carmelo Franceschini e Vincenzo Pizzonia e subito accolta dal consigliere delegato allo sport Daniele Sobrero. L’obiettivo è stato, ed è tuttora, raccogliere fondi per il reparto materno infantile dell’ospedale di Verduno. Nelle mani del primario Alessandro Vigo è stato consegnato un assegno da cinquantamila euro: la somma sarà usata per comprare, tramite la fondazione Nuovo ospedale, alcuni macchinari per la respirazione.

Ci sarà tempo per donare fino al 30 giugno, tramite bonifico sul conto corrente IT 16 T 03069 09606 1000 0018 6497 intestato ad Asd Insieme per lo sport. «Vorremmo arrivare almeno a centomila euro» ha dichiarato Sobrero.

Dalle 14 si sono alternate sul terreno di gioco dieci formazione di bambini classe 2012 e, a metà pomeriggio, è arrivato il primo ospite, il cantante cuneese Mattero Romano. Alle 18 il campo ha ospitato la Messa, officiata da monsignor Carlo Maria Viganò, nunzio apostolico emerito negli Stati Uniti.

Il calcio d’inizio è stato fischiato intorno alle 20.30: in tre tempi da 35’ si sono sfidate le nazionali del Vaticano e dei parlamentari e la Squadra del sorriso, mistura equilibrata di calciatori, ex calciatori e personalità locali. Il presidente della Regione Alberto Cirio, Diego Fuser, Dino Baggio, Enrico Chiesa, l’assessore Massimo Reggio e il consigliere Olinto Magara sono alcuni dei giocatori scesi in campo. Tra una partita e l’altra, sulla pista d’atletica si sono esibiti gli sbandieratori Terre sabaude, l’orchestra giovanile di Sommariva del Bosco, il rapper cuneese di origine brasiliana Frio e gli atleti dell’Alba cheer Titans, freschi di un bronzo mondiale ottenuto a Orlando.

Per la cronaca, l’incontro tra parlamentari e Squadra del sorriso è finito 1-1: ai rigori hanno prevalso i locali. Nelle successive partite, il Vaticano ha battuto 1-0 i politici e 3-0 la selezione del sorriso.

Davide Barile

Se ne parla anche su Gazzetta d’Alba in edicola martedì 17 maggio.

Banner Gazzetta d'Alba