Pronto soccorso: nuove linee per la gestione del sovraffollamento

Oggi, 19 luglio, comincia la storia dell’ospedale Ferrero sulla collina di Verduno

SANITÀ Sono state definite lo scorso 4 agosto dalla Regione le linee di indirizzo sulla gestione del boarding rivolte alle Aziende sanitarie regionali per il contenimento dei tempi di permanenza nei Pronto soccorso.  

Entro oggi, mercoledì 7 settembre, le Aziende sanitarie regionali devono presentare il piano di gestione del sovraffollamento secondo gli standard previsti. La gestione del sovraffollamento e dei boarding è tra gli obiettivi specifici assegnati ai direttori generali delle Aziende sanitarie per il 2022.

L’assessore alla sanità Luigi Icardi ha ricordato come sia previsto un riconoscimento per il lavoro svolto dal personale del Pronto soccorso. «La legge di bilancio 2022 prevede una specifica indennità di natura accessoria da riconoscere a partire dal primo gennaio di quest’anno», ha spiegato Icardi.

Un delegato della Regione parteciperà al tavolo tecnico interregionale che affronta le criticità legate alla situazione dei Pronto soccorso.

Elisa Rossanino

Banner Gazzetta d'Alba