Ultime notizie

Bimbo si perde a Torino a Natale, ritrovato dai Carabinieri

Ore di apprensione per la famiglia

Carabinieri

TORINO Ore di angoscia e di apprensione il giorno di Natale a Torino per un bimbo di 11 anni di cui si erano perse le tracce mentre giocava in un parco.

A ritrovarlo, e a riconsegnarlo alla famiglia, sono stati i carabinieri: l’undicenne, Yasser, era in una strada ad alcune centinaia di metri dal giardino.

I componenti della pattuglia della compagnia di Oltre Dora dell’Arma che lo hanno notato per primi lo hanno descritto come “smarrito, spaventato e decisamente impolverato”, ma in buone condizioni.

L’allarme era stato dato dal papà, Mohamed, che approfittando della mattinata di sole aveva portato il figlio in un’area verde vicino casa, nel quartiere Regio Parco.

All’improvviso, nel tirare calci a un pallone, Yasser è uscito dal campo visivo del padre ed è scomparso. Le ricerche sono scattate immediatamente e sono state estese anche ai corsi d’acqua e ai mezzi pubblici. Dopo quattro ore una pattuglia lo ha visto in via Pergolesi.

Prima del pranzo di Natale i carabinieri hanno fatto salite l’undicenne a bordo della gazzella e, dopo avergli donato un pacco natalizio di dolciumi, gli hanno fatto indossare il berretto con la Fiamma.

Ansa 

Banner Gazzetta d'Alba