Piazza San Giovanni: isola pedonale o parcheggio?

ALBA Piazza San Giovanni non ha pace. Alcuni abitanti segnalano il permanente problema del parcheggio selvaggio: sui segnali c’è scritto chiaramente “isola pedonale”, certamente non è tale. Qualsiasi cittadino può verificare di persona.

Occorre chiarezza da parte del Comune: come si deve considerare piazza San Giovanni? Isola pedonale? Parcheggio a pagamento? Parcheggio libero? Oppure parcheggio selvaggio tollerato?

Occorre decidere e agire di conseguenza: se è parcheggio a pagamento si mettano strisce blu e i parchimetri, se è parcheggio libero basta scriverlo, cambiando le paline segnaletiche, se è isola pedonale deve esserlo 24 ore  su 24.

ALBA piazza pertinace nuovi alberi

La situazione è confusa e in questi ultimi tempi si verificano situazioni anacronistiche, per non dire comiche. Questi i fatti: alcuni giorni fa due macchine parcheggiano – abusivamente – in piazza San Giovanni, verso le 18. È una sosta limitata e palesemente dovuta – magari con le quattro luci accese- per un acquisto rapido presso un negozio. Passano pochi minuti e il solerte vigile presente emette regolare multa per divieto di sosta. Facile immaginare il disappunto degli automobilisti e del commerciante che li ha serviti; ma come dice il proverbio, dura lex sed lex.

Dopo le 20, però, la piazza si riempie, a sbafo, senza alcun rischio, anche se è isola pedonale. Ad Alba è possibilissimo. Macchine dappertutto e senza nessun limite o regola: doppia, tripla fila, davanti agli ingressi e ai portoni. Qualcuno preferisce arrivare in macchina per rendere omaggio al monumento all’imperatore Elvio Pertinace, si accorge che è anche un ottimo posto per parcheggiare l’auto e viene subito imitato. Due auto di grossa cilindrata restano per tutta la notte a fare da picchetto di onore al nostro imperatore.

Per andare in casa i residenti fanno continui slalom e qualche volta passare tra macchine e portone non è facile. Gli abitanti si chiedono: qui nessuno, proprio nessuno, dopo una certa ora vigila e controlla? Dove sono i vigili che alle 18 hanno multato i due automobilisti? Avranno terminato il turno di lavoro? Sono stati sostituiti? Polizia? Carabinieri?

L’amministrazione comunale può intervenire per evitare il degrado di piazza San Giovanni?

Come ha fatto tra l’altro – e con buoni risultati – in piazza San Domenico e in via Maestra.  Per non penalizzare gli abitanti e commercianti, soprattutto per far rispettare le regole a tutti. Evitando di danneggiare qualcuno e favorirne altri. Se non si può sostare, vale di giorno e anche di notte.

Lorenzo Tablino

Banner Gazzetta d'Alba