Presto l’area camper attrarrà nuovi turisti a Santo Stefano Roero

Presto l’area camper attrarrà nuovi turisti a Santo Stefano Roero

SANTO STEFANO ROERO Quella di Santo Stefano Roero è un’estate ricca di interventi visto che sono quattro i cantieri attivi in paese. Nella zona sportiva lungo la strada provinciale 110 tutto è ormai pronto e per l’inaugurazione e manca soltanto una data ufficiale: per poco più di 150mila euro (in arrivo dal Credito sportivo) sono stati completati un impianto outdoor, composto da un campo polivalente (per il calcio a 5, il tennis e la pallavolo), due campi da bocce e un’area verde ludico-sportiva.

Ecco le foto dell’impianto sportivo appena completato

Sono in fase di chiusura anche i lavori alle scuole elementari. Si parla di fine agosto per concludere l’ultimo step da 230mila euro (pagati attraverso un contributo regionale) che consegnerà ai bambini un edificio ampliato, dotato di una nuova aula multimediale e di un cappotto termico per ridurre le spese di riscaldamento.

Infine stanno prendendo il via sia il cantiere per la nuova area camper, che costerà 50mila euro (ottenuti dalla Regione) e sorgerà tra il cimitero e il Palarocche, sul lato sinistro della strada procedendo in direzione Torino, sia quello per il recupero dell’interno della chiesa di San Michele “de Anterisio”. Al momento verrà sistemato l’esterno della chiesetta grazie ad un contributo di 50mila euro delle fondazioni San Paolo e Cassa di risparmio di Torino.

a.au.

Banner Gazzetta d'Alba