Bra: la Consulta giovanile cerca candidati anche fuori comune

BRA I candidati devono avere un’età compresa tra 15 e 30 anni. E, per la prima volta nella storia della Consulta comunale giovanile, non è più strettamente necessario che siano residenti nella città della Zizzola.


Parola di Ab Amajou, il consigliere comunale di maggioranza con delega alla Consulta. Spiega Amajou: «Stiamo cercando componenti per la Consulta comunale giovanile, che è l’organo rappresentativo della comunità under 30 di Bra, che ha recentemente rinnovato il suo statuto. La Consulta apre le porte ai giovani che hanno voglia di mettersi in gioco, sperimentando in prima persona la partecipazione alla vita cittadina e contribuendo alle sue politiche giovanili». Lo statuto prevede che possano fare parte dell’assemblea della Consulta tutti i giovani di età compresa tra i 15 e i 30 anni residenti a Bra o, se non residenti, frequentanti un corso di studio in un istituto di istruzione secondaria o universitario o iscritti ad associazioni sportive, culturali o di volontariato avente sede legale sotto la Zizzola.
Conclude Amajou: «Un’altra bella novità introdotta è quella della rotazione della carica di presidente: il direttivo, che sarà composto da sei persone (con la presenza del sottoscritto o del sindaco), dovrà eleggere al suo interno il presidente, che durerà in carica quattro mesi, prima di essere sostituito. Al momento non abbiamo ancora una sede, anche se ci ritroveremo nella casetta di via Brizio. Quello che intendo far passare è un messaggio di attivismo, che riesca davvero a motivare le persone che ne faranno parte, per essere propositivi per la città».

Per diventare componenti della Consulta occorre presentare domanda di iscrizione tramite un apposito modulo, scaricabile dai siti web www.comune.bra.cn.it oppure www.bragiovani.it, disponibile anche presso l’ufficio Informagiovani del Comune di Bra di via Barbacana 8, aperto il lunedì, martedì e giovedì dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 16.30, mentre il venerdì dalle 9 alle 12.30; maggiori informazioni al numero 0172-43.82.41.
Valter Manzone