Attivato il concorso pubblico per un posto di “Istruttore direttivo tecnico”

MercoledSciopero dell'igiene urbana

ALBA E’ indetto un concorso pubblico per soli esami, per la copertura di n.1 posto a tempo indeterminato e pieno di “Istruttore Direttivo Tecnico” (cat. D.1 –  Ccnl 31/03/1999) nella ripartizione “Urbanistica e Territorio” del Comune di Alba.

Il trattamento economico annuo lordo è:

  • stipendio annuo lordo 21.948,24 euro (comprensivo di Ivc);
  • 13ª mensilità;
  • oltre agli altri emolumenti eventualmente previsti da leggi o norme contrattuali.

Requisiti:

  1. a) Cittadinanza italiana o appartenenza ad uno dei Paesi dell’Unione Europea, salvo eccezioni di legge;
  2. b) godimento dei diritti inerenti all’elettorato attivo;
  3. c) non essere escluso dall’elettorato politico attivo;
  4. d) non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le leggi vigenti, la nomina agli impieghi pubblici;
  5. e) non essere stato destituito o dispensato dall’impiego, nonché dichiarato decaduto dal medesimo presso una Pubblica Amministrazione o licenziato ad esito di procedimento disciplinare;
  6. f) età non inferiore ad anni 18;
  7. g) idoneità fisica, psichica ed attitudinale all’espletamento delle mansioni da svolgere;
  8. h) posizione regolare nei riguardi dell’obbligo di leva (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
  9. i) titolo di studio: Laura Magistrale (ex. specialistica) in Ingegneria Edile od in Architettura. Non sono ammessi titoli equipollenti.
  10. j) Iscrizione ai rispettivi Ordini
  11. k) conoscenza della lingua inglese.
  12. l) conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse quali: Autocad, pacchetto Office, gestione siti internet;
  13. m) possesso della patente B

Tutti i requisiti sopra elencati, prescritti per l’ammissione al concorso, debbono essere posseduti alla data di scadenza del presente bando per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso.

Il suddetto bando verrà pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale Concorsi ed Esami nonché, integralmente, all’Albo Pretorio del Comune di Alba e sul sito www.comune.alba.cn.it al link “Concorsi”.

La partecipazione al concorso comporta il versamento della tassa di concorso di 8 euro da corrispondere al Comune:

  1. a mezzo pagamento diretto presso la Tesoreria Comunale, Banca Regionale Europea – Viale Vico – Alba (Cod. (Cod. IBAN IT56R0311122501000000033119););
  2. tramite bonifico bancario Cod. (Cod. IBAN IT56R0311122501000000033119);

avendo cura di precisare nella causale del pagamento “concorso  per un posto di istruttore direttivo tecnico”.

La tassa non è rimborsabile.

L’attestazione di versamento dovrà essere obbligatoriamente allegata, in originale od in fotocopia leggibile, alla domanda di ammissione al concorso.

La domanda di ammissione al concorso deve essere redatta in carta libera e indirizzata all’Ufficio Personale di questo Comune (Piazza Risorgimento n.1 – 12051 Alba) preferibilmente sull’apposito modulo allegato al bando.

In tale domanda gli aspiranti devono dichiarare sotto la propria responsabilità:

  1. Cittadinanza italiana o appartenenza ad uno dei Paesi dell’Unione Europea, salvo eccezioni di legge;
  2. Cognome e nome;
  3. Luogo e data di nascita;
  4. Codice fiscale;
  5. Residenza con l’indicazione del numero del codice postale, numero telefonico, indirizzo e-mail, codice fiscale e recapito dove far pervenire le comunicazioni relative al concorso, impegnandosi a far conoscere eventuali successive variazioni di indirizzo, riconoscendo che l’Amministrazione non assume alcuna responsabilità in caso di irreperibilità del destinatario;
  6. Età non inferiore a 18 anni;
  7. Il Comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o dell’avvenuta cancellazione;
  8. Le eventuali condanne penali riportate e gli eventuali procedimenti penali in corso ovvero l’inesistenza degli stessi;
  9. La posizione nei riguardi degli obblighi militari, per i soli candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985;
  10. Di non essere stati destituiti, dispensati o decaduti dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni, o licenziati a seguito di procedimento disciplinare;
  11. Idoneità all’impiego;
  12. Il titolo di studio posseduto, l’Istituto che lo ha rilasciato, l’anno di conseguimento e la valutazione conseguita;
  13. La conoscenza della lingua inglese;
  14. Di essere a conoscenza dell’uso di apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse quali: Autocad, pacchetto Office, gestione siti internet;
  15. Di essere in possesso della patente di categoria B;
  16. Il possesso di tutti i requisiti richiesti;
  17. L’eventuale appartenenza alle categorie indicate nell’allegato A al presente bando, che, a parità di merito, danno diritto a preferenza, (indicare il titolo attestante il diritto);
  18. La sottoscrizione autografa.

La domanda deve essere sottoscritta dal candidato a pena di esclusione.

Dovrà essere allegata alla domanda, copia della carta od altro documento di identità in corso di validità e del diploma conseguito.

Gli aspiranti devono far pervenire al Comune di Alba – Ufficio Personale – piazza Risorgimento n.1 – 12051 ALBA, la domanda e la relativa documentazione entro e non oltre il  trentesimo  giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso in Gazzetta Ufficiale. Tale scadenza verrà opportunamente indicata sul sito istituzionale dell’ente nell’apposita sezione “Concorsi”.

La domanda stessa, preferibilmente redatta sul modulo allegato al bando, dovrà essere presentata con le seguenti modalità:

1)      direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune in piazza Risorgimento 1 ad Alba nei giorni di apertura al pubblico, ovvero:

dal martedì al venerdì     dalle ore 8,30 alle ore 12,30;

giovedì                           dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e dalle 14,30 alle 16,30;

sabato                            dalle ore 8,30 alle ore 12

farà fede la data apposta dall’ufficio protocollo sulla domanda;

2) per posta a mezzo di raccomandata entro e non oltre la data e l’ora di scadenza di presentazione delle domande sopra riportata. Non farà fede il timbro postale di spedizione della raccomandata e pertanto non verranno ammesse le istanze pervenute materialmente con tale mezzo oltre alla scadenza sopra riportata.

3)      alla casella di Posta Elettronica Certificata istituzionale  del Comune di Alba (P.E.C. comune.alba@cert.legalmail.it) avendo cura di precisare nell’oggetto “domanda di partecipazione al concorso  pubblico per n.1 posto di istruttore direttivo tecnico”, entro la data e l’ora di scadenza di presentazione delle domande sopra riportata.  (Faranno fede data e ora registrate dal server comunale all’atto dell’acquisizione dell’istanza).

E’ escluso qualsiasi altro mezzo.

L’ammissione al concorso viene decisa dall’apposita Commissione giudicatrice.

I nominativi dei candidati  ammessi a sostenere le prove concorsuali verranno pubblicati sul sito istituzionale del Comune di Alba al link “Concorsi”. Non verrà effettuata alcuna comunicazione ai candidati esclusi dal concorso in oggetto.

Calendario delle prove d’esame:

1^ prova scritta: mercoledì 29/11/2017 ore 9

2^ prova scritta: venerdì 01/12/2017 ore 9

prova orale:mercoledì 13/12/2017 ore 9

La sede di svolgimento delle prove suddette verrà indicata sul sito istituzionale dell’ente al link “concorsi”.

Non si darà luogo ad altre comunicazioni, in quanto la medesima ha valore di notifica a tutti gli effetti.

Pertanto, i concorrenti ammessi dovranno presentarsi per lo svolgimento delle prove muniti di un valido documento di riconoscimento, nelle date su esposte  e nel luogo successivamente indicato sul sito.

Programma d’esame:

1^ prova scritta:

Domande a risposta multipla e/o aperta sulla normativa  nazionale e regionale in materia di:

  • edilizia privata;
  • edilizia residenziale pubblica;
  • pianificazione territoriale ed urbanistica;
  • valutazione ambientale strategica e valutazione di impatto ambientale;
  • tutela dei beni culturali e del paesaggio;
  • disciplina interventi da eseguire in terreni sottoposti a vincolo per scopi idrogeologici;
  • sportello unico attività produttive;
  • elementi di diritto amministrativo e costituzionale, con particolare riferimento all’ordinamento degli enti locali (D. Lgs. 267/2000 e s.m.i.);
  • procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi. (L. 241/90 e s.m.i.);
  • diritto di accesso civico e obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni( D. Lgs. 33/2013 e s.m.i.);
  • protezione dei dati personali (D. Lgs. 196/2003 e s.m.i.);
  • prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione. (L.  190/2012 e s.m.i.);
  • ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche. ( D. Lgs 165/2001 e s.m.i.);
  • codice di comportamento dei pubblici dipendenti (D.P.R. 62/2013 e s.m.i.);
  • reati contro la pubblica amministrazione ( codice penale libro secondo titolo II);
  • digitalizzazione della P.A.

e nozioni in materia di:

  • catasto terreni e catasto fabbricati;
  • cartografie e sistemi informativi territoriali.

2^ prova scritta:

In riferimento alle materie oggetto della 1^ prova scritta, potrà alternativamente riguardare:

  • la stesura di un elaborato;
  • la redazione di un progetto;
  • la risoluzione problemi pratici connessi alle istruttorie in materia di edilizia e/o urbanistica;
  • la redazione di un atto amministrativo.

Prova orale:

  • Materie oggetto delle prove scritte;
  • Conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse quali: Autocad, pacchetto Office, gestione siti internet;
  • Lingua inglese.

 

Ulteriori informazioni e modulo di domanda sul sito http://www.comune.alba.cn.it/

Banner Gazzetta d'Alba