Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Settimanali cattolici Fisc, è in corso seminario di Acireale

ACIREALE Si intitola “Etica, verità e buone notizie al servizio dell’ambiente” l’evento che coinvolge la diocesi di Acireale, dal 21 al 23 settembre. La Federazione italiana settimanali cattolici (Fisc) dedica il seminario “Mons. Alfio Inserra” a formazione e informazione e alle buone pratiche imprenditoriali, economico-sociali e amministrative relative alla valorizzazione ecosostenibile e alla difesa dell’ambiente.

L’iniziativa si svolge nel 60° anniversario della fondazione della “Voce dell’Jonio”. Fra gli ospiti, il presidente di Banca Popolare Etica Ugo Biggeri, l’imprenditore casertano Antonio Diana, che gestisce il più grande impianto italiano per la differenziazione dei rifiuti, e il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci. Parteciperanno, inoltre, portando il proprio contributo, oltre all’assessore all’Energia della Regione Siciliana, Alberto Pierobon, i tre sindaci dei Comuni più virtuosi in materia di smaltimento dei rifiuti nell’area etnea superiori agli 8mila abitanti.

Gazzetta d’Alba che aderisce alla Fisc, partecipa al seminario: ecco una foto della cerimonia di apertura

Parla Ugo Biggeri, presidente di Banca popolare etica, intervistato da Mario Agostino direttore per la pastorale della cultura della diocesi di Acireale

L’opera dei pupi

Sabato 22 settembre il seminario “Mons. Alfio Inserra”, che si tiene ad Acireale, parla di rifiuti.
L’assessore Alberto Pierobon spiega che l’area di Catania differenzia il 7 per cento. Sebastiano Patti dell’Università di Catania sollecita gli interventi dal palco e il presidente della Regione, Nello Musumeci, dice che la situazione della raccolta rifiuti è drammatica.

Dibattito sul tema dei rifiuti al seminario Fisc di Acireale

Il vescovo di Acireale Antonino Raspanti vicepresidente della Cei e il presidente della regione Sicilia Nello Musumeci