Ultime notizie

Chi dopo Marello? Il nome nuovo è quello dell’imprenditore Mimmo Caruso

Chi dopo Marello? Il nome nuovo è quello dell'imprenditore Mimmo Caruso

ELEZIONI Cresce la febbre per le elezioni 2019. Chi per il dopo Maurizio Marello? Si susseguono nomi e ipotesi, alcuni si cristallizzano, altri passano senza lasciare segni. Nell’ultima settimana si sono fatti strada due nomi nuovi per le coalizioni di centro sinistra e quella di centro destra. Rimane alla finestra Mariano Rabino in attesa di un segnale da uno schieramento o dall’altro, con una preferenza per il centro destra a cui si era avvicinato negli ultimi mesi da deputato per Scelta Civica.

CENTROSINISTRA

Rimangono in pista tutti i nomi segnalati da Gazzetta due settimane fa, da Olindo Cervella ex assessore allo sport e attuale presidente del consiglio di sorveglianza Egea al presidente del consiglio Roberto Giachino, a Massimo Scavino, assessore all’ambiente e Fabio Tripaldi che rappresenterebbe un nome giovane in grado di traghettare il comune per gli eventuali due mandati.

Al fianco del poker di candidati prende piede il nome di Mimmo Caruso, imprenditore, titolare dell’azienda Libra che negli ultimi anni ha contribuito a far conoscere Langhe e Roero portando sul territorio calciatori, chef e personaggi dello spettacolo dal richiamo nazionale e internazionale. Caruso commenta: «Sono a disposizione per un progetto serio di politica che promuova un’immagine di Alba positiva per continuare a fare crescere la nostra città. Sono felice che molti abbiano pensato a me per una futura candidatura e che in questi giorni decine di persone mi abbiano mostrato il loro sostegno. Quello che posso garantire è che metterò a disposizione il mio entusiasmo per la città che amo e in cui sono nato».

Banner Gazzetta d'Alba