Treno per Alba soppresso, il sindaco di Bra scrive all’Agenzia per la mobilità

MetroGranda: un sogno che può diventare realtà

BRA  Il sindaco di Bra, Gianni Fogliato, ha inviato questa mattina (venerdì 14 giugno) all’Agenzia della Mobilità Piemontese una lettera per chiedere il ripristino del treno sulla linea Sfm 4 con partenza da Bra alle 7.08 e arrivo ad Alba alle 7,34. L’iniziativa a seguito di diverse lamentele pervenute in Comune da parte di lavoratori pendolari e genitori di studenti che quotidianamente viaggiano da Bra ad Alba. Il treno è stato cancellato con l’introduzione dell’orario estivo, ma, ad oggi, non ne è prevista la riattivazione neanche in autunno. “Appena sono stato messo al corrente del fatto – spiega il sindaco Fogliato – ho scritto una lettera formale ai referenti dell’Agenzia per la mobilità piemontese che coordina i trasporti pubblici territoriali  chiedendo, con cortese sollecitudine, che venga ripristinato con lo stesso orario di partenza questo servizio di trasporto pubblico ‘di rinforzo’ rispetto al cadenzamento orario dei convogli sulla linea 4, indispensabile sia ai lavoratori che agli studenti che, in quella fascia oraria, viaggiano da Bra ad Alba”.

Banner Gazzetta d'Alba