Su questo sito utilizziamo cookie tecnici.

Brillanti risultati al campo termale dell’Asl a Valdieri

TERAPIE È stata un’esperienza terapeutica con risultati positivi: l’Asl Cn2 ha coinvolto 18 pazienti selezionati tra gli affetti da linfedema in un periodo residenziale di terapie alle terme di Valdieri.
Il secondo Campo termale ha richiesto sei mesi di preparazione sia per scegliere i pazienti cui proporre l’esperienza, sia per coordinare gli aspetti sanitari e logistici curati dal fisiatra Giancarlo Rando assieme a sette delle nove terapiste dell’ambulatorio di riabilitazione linfologica. Al campo hanno partecipato anche cinque congiunti dei pazienti e otto medici di famiglia, presenti per aggiornarsi sul tema.

Rando sottolinea i risultati: «Abbiamo osservato miglioramenti evidenti nella mobilità articolare e nella percezione della propria condizione fisica».  Ai trattamenti riabilitativi classici si sono coniugati trattamenti termali con acqua, fango e alghe. Dal punto di vista della altre attività si è dato spazio all’aspetto nutrizionale naturale votato alla depurazione, detossificazione e al drenaggio; molte ore delle giornate sono state destinate al movimento all’aria aperta. Parte della terapia è stata dedicata anche alle attività di aggregazione e condivisione con incontri dai quali sono emersi aspetti emotivi di grande significato.