Tutti salvi i dispersi nell’alessandrino. Cirio: “Piange il cuore, chiederemo stato di emergenza”

Pioggia: domani scatta l'allerta rossa per molti corsi d'acqua piemontesi

Sono tutte salve le persone che risultavano disperse nell’Alessandrino a causa della violenta ondata di maltempo delle ultime ore. E’ quanto emerge dal vertice in prefettura alla presenza del capo della protezione civile, Angelo Borrelli.

La Regione Piemonte, intanto, chiederà lo stato di emergenza per i danni causati dal maltempo delle ultime ore nell’Alessandrino. “Quando conteremo i danni, oltre a far piangere il cuore, non possiamo lasciare soli sindaci e privati, abbiamo bisogno che lo stato ci sia”, è l’appello del governatore del Piemonte, Alberto Cirio.

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba