Gravemente ustionata nel rogo della propria abitazione a Villafranca d’Asti

A Castellinaldo va in fiamme un garage

VILLAFRANCA Sarebbe stata una sigaretta lasciata accesa accanto al letto a causare l’incendio nel quale una donna di 53 anni ha riportato ustioni gravi. È accaduto nella serata di ieri, martedì 10 dicembre, in un appartamento di un condominio a Villafranca d’Asti. Immediato il trasferimento a mezzo elisoccorso al Cto di Torino decretato dai sanitari del 118 intervenuti assieme a due squadre dei vigili del fuoco di Asti.

Ricoverata al Cardinal Massaia un’altra donna residente al piano superiore dello stabile per un malore legato all’incendio. In loco anche i carabinieri per ricostruire la dinamica di fatti. Il sopralluogo effettuato a seguito dello spegnimento del rogo ha decretato l’agibilità dell’edificio, le fiamme non hanno intaccato la tenuta della struttura.

Davide Gallesio  

Banner Gazzetta d'Alba