Coronavirus: Piemonte pronto ad allungare le restrizioni. La decisione sarà presa venerdì

Cirio e Icardi a Mondovì per i dieci anni dell’ospedale. Vistato anche il nosocomio di Ceva

TORINO «Le misure restrittive attivate in Piemonte per contenere il contagio del coronavirus potrebbero essere prorogate dopo la prima settimana. La decisione sarà presa dal governatore Alberto Cirio d’intesa con il Governo nazionale e le altre Regioni». Lo ha detto l’assessore alla sanità, Luigi Icardi nella conferenza con la stampa di martedì pomeriggio. «In  Piemonte – ha sottolineato Icardi – i casi negli ultimi due giorni non sono aumentati. Tutti coloro che sono stati posti sotto osservazione sono risultati negativi. Ma dobbiamo prendere atto della situazione del Nord Italia: la Lombardia, con la quale confiniamo per centinaia di chilometri si trova in una posizione un po’ diversa. A mio avviso quindi le misure restrittive dovranno essere prorogate ancora per un po’. Decideremo venerdì, d’intesa con il ministero e con le altre Regioni».

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba