Ortopedia eccellente a Verduno: è arrivato il primario Schiraldi

MEDICINA L’ospedale Michele e Pietro Ferrero come punto di riferimento nazionale nel campo dell’ortopedia e della traumatologia: un obiettivo sempre più vicino, grazie all’arrivo di  Marco Schiraldi, il nuovo primario del reparto. Come ha precisato il direttore generale dell’Asl Cn2 Massimo Veglio, durante la conferenza stampa di presentazione della scorsa settimana «parliamo di un professionista riconosciuto a livello nazionale e internazionale».

Ortopedia eccellente a Verduno: è arrivato il primario Schiraldi
Marco Schiraldi, nuovo primario di ortopedia a Verduno

Classe 1959, originario di Savigliano, Schiraldi è stato per quasi vent’anni primario all’ospedale di Alessandria. Appena entrato in servizio a Verduno, a settembre, si è subito messo all’opera, come ha spiegato lui stesso: «Questa mattina, per esempio, ho effettuato un intervento bilaterale di protesi all’anca a una paziente dell’Asl Cn2: un intervento mai svolto prima né ad Alba né a Bra, che in Piemonte si svolge solo al Cto di Torino e ad Alessandria».

Per il reparto è stato indetto un concorso per la ricerca di quattro nuovi ortopedici per cui sono pervenute giù 14 candidature: con la squadra al completo l’obiettivo è superare i 600 interventi all’anno.

Francesca Pinaffo

Banner Gazzetta d'Alba