Vilfredo Rabino neodiplomato al classico Govone vince il premio letterario Lions

Vilfredo Rabino neodiplomato al classico Govone vince il premio letterario Lions 2

CANELLI Vilfredo Rabino, neodiplomato al liceo classico Govone di Alba, si è classificato al primo posto nella quarta edizione del premio letterario Lions, dedicata quest’anno all’opera di Primo Levi nel centesimo anniversario dalla nascita. Sono stati coinvolti 23 licei e istituti scolastici per un totale di 115 studenti provenienti da Piemonte, Liguria e Lombardia, che si sono cimentati nella stesura di prefazioni e postfazioni a un’opera dello scrittore.

Vilfredo Rabino neodiplomato al classico Govone vince il premio letterario Lions 1

La giuria è stata presieduta da Mario Barenghi, ordinario di letteratura italiana contemporanea all’Università degli studi di Milano Bicocca, con cui Vilfredo ha potuto dialogare sul palco commentando il proprio elaborato.

Il concorso, organizzato dal Lions club Nizza Monferrato-Canelli, ha contato sull’adesione di altri club del territorio e sulla collaborazione del Centro internazionale di studi Primo Levi, della Banca d’Asti, di istituzioni e sponsor privati.

Sabato 26 settembre al teatro Balbo di Canelli Vilfredo ha ricevuto il premio di 500 euro, oltre a un buono per un corso di lingue e diversi libri, da Oscar Bielli, presidente del Lions Club Nizza Monferrato-Canelli e responsabile delle attività culturali del Distretto Lions 108Ia3, e da Tommaso Lo Russo, presidente del Lions club Alba-Langhe. Un particolare riconoscimento per l’assidua partecipazione al concorso è stato attribuito, nella sezione scuole, anche al liceo Govone, rappresentato dal dirigente Roberto Buongarzone e dalle docenti dell’allievo premiato Elena Rolando e Daniela Cavallo, coordinatrice del progetto.

Vilfredo Rabino neodiplomato al classico Govone vince il premio letterario Lions

Banner Gazzetta d'Alba