Il tartufo bianco d’Alba a casa vostra con le Food & wine digital experience

L'edizione 90 della Fiera del tartufo, dal 10 ottobre al 9 dicembre 2

ALBA Il tartufo bianco d’Alba e i vini di Langhe, Monferrato e Roero possono arrivare direttamente a casa con le Food & wine digital experience, un’iniziativa collegata alla sezione digitale della novantesima Fiera internazionale del tartufo bianco d’Alba. Si può scegliere tra Alba digitale truffle lab e Langhe digitale wine lab.

La prima è una lezione interattiva che si potrà seguire comodamente da casa con il Tartufo Bianco d’Alba sul proprio tavolo, che si riceverà insieme all’affetta tartufi in acciaio e una scatola contenente un pacco di tagliolini all’uovo, biscotti alle nocciole e una coppia di tovagliette all’americana realizzate da FretteIn questa lezione i giudici del Centro nazionale studi tartufo accompagneranno alla scoperta del fungo più pregiato del mondo.

La seconda lezione permetterà di assaporare il Barolo, il Barbaresco o l’Alta Langa, tutti docg: saranno spedite due bottiglie e un esperto sommelier Ais guiderà alla loro scoperta. A chi acquisterà on-line l’esperienza, verrà spedito a domicilio un box contenente due bottiglie più un pacco di tagliolini all’uovo, biscotti alle nocciole e una coppia di tovagliette all’americana realizzata da Frette.

Per saperne di più cliccare su Food & wine digital experience.

Banner Gazzetta d'Alba