La Befana porta alla sanità locale un nuovo furgone e 20mila euro

Attività chirurgica dell’Asl alla clinica Città di Bra: se ne parla in Regione 1
Veduta aerea dell'ospedale Ferrero di Verduno

VERDUNO Verrà presentato martedì 12 gennaio il dono fatto all’Asl Cn2 dall’associazione Sindaci del Roero insieme a Rotary club di Canale Roero, Lions club di Canale Roero e Ordine dei cavalieri di San Michele del Roero. Si tratta di un furgoncino Fiat Qubo che entra a far parte del parco mezzi di servizio dell’azienda sanitaria.

Sono accompagnati da un attestato di stima e riconoscenza a tutto il personale sanitario i 20mila euro donati dalla Società intercomunale servizi idrici alla fondazione Nuovo ospedale Alba-Bra Onlus con l’indicazione di destinarli alla parziale copertura dei costi sostenuti per ospitare personale sanitario e medici specializzandi entrati in servizio ael nuovo ospedale Michele e Pietro Ferrero di Verduno in questo momento di recrudescenza del virus.

Banner Gazzetta d'Alba