Scialpinista 37enne perde la vita a causa di un malore, all’Alpe Colombino nel comune di Giaveno

Valanga sopra Sestriere, due scialpinisti dispersi

GIAVENO I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono intervenuti questa mattina all’Alpe Colombino, comune di Giaveno, dove uno scialpinista è deceduto in seguito ad un malore improvviso.

La chiamata d’emergenza è stata lanciata intorno alle 7.30 dopo che l’uomo, 37enne di Avigliana, ha accusato un malore poche centinaia di metri dopo essere partito per la gita.

Il suo compagno lo ha riaccompagnato verso il parcheggio, ma a quel punto la vittima ha perso i sensi. Il compagno ha provato a rianimarlo fino all’arrivo dell’eliambulanza 118, quando il paziente è stato preso in carico dall’equipe sanitaria, che purtroppo non è riuscita a salvarlo.

In seguito la salma è stata presa in carico dalle squadre a terra del soccorso alpino fino all’arrivo dei Carabinieri.

Banner Gazzetta d'Alba