Rosa alle classiche delle Ardenne, Sobrero al via del Tour of the Alps

Sobrero brilla negli Emirati Arabi e risale venti posizioni in classifica
Al Tour of the Alps Sobrero preparerà il Giro d'Italia.

CICLISMO Domani inizia una settimana ricca di impegni per i due corridori professionisti della nostra zona. Il langarolo Matteo Sobrero (Astana Premier Tech) da lunedì 19 a venerdì 23 parteciperà al Tour of the Alps, l’ex Giro del Trentino, corsa che il corridore di Montelupo Albese ha già disputato nel 2018 con la maglia della Nazionale quando era Under 23. Al Tour of the Alps Sobrero, reduce dal ritiro con la squadra sul vulcano Teide, alle Canarie, rifinirà la preparazione in vista del Giro d’Italia, che inizierà sabato 8 maggio. La prima tappa, in programma lunedì, porterà i ciclisti da Bressanone a Innsbruck (140 km) con l’ascesa al passo del Brennero (1.371 metri) piuttosto lontana dall’arrivo.

Il roerino Diego Rosa (Arkèa-Samsic), che oggi ha chiuso al quarantaseiesimo posto la tappa conclusiva della Vuelta Valenciana (la corsa iberica è stata vinta dallo svizzero Kung),  mercoledì e domenica sarà impegnato nelle classiche delle Ardenne che chiudono la stagione primaverile delle grandi corse in linea. Mercoledì il corridore di Corneliano parteciperà alla Freccia Vallone, corsa di 193 chilometri da Charleroi a Huy e domenica sarà al via della Liegi-Bastogne-Liegi. Sulle strade del Belgio gli uomini di punta dell’Arkèa-samsic saranno l’ex campione di Francia Barguil e Rosa, che a Liegi vanta un decimo posto nel 2016. Il campo dei  partecipanti nelle due corse belghe è di altissimo livello, con alcuni dei maggiori specialisti delle corse in linea, dall’iridato Alaphilippe al belga Gilbert, allo spagnolo Valverde, senza dimenticare il polacco Kwiatkowski, gli sloveni Pogacar e Roglic e l’olandese Mollema.

Corrado Olocco

Banner Gazzetta d'Alba